Ente Olivieri Pesaro

I materiali umanistici

SULLA BIBLIOTECA E MUSEI OLIVERIANI
Il visto e il non visto
Seminario promosso dalla Università dell’Età Libera
Museo Archeologico Oliveriano, Pesaro (via Mazza 97)

L’Università dell’Età Libera promuove un ciclo di lezioni dedicate al più antico istituto culturale pesarese, anche il più ricco per varietà e quantità di oggetti che coprono un arco di tempo compreso tra l’ottavo secolo avanti Cristo e i giorni nostri: libri e riviste, manoscritti, mappe e carte geografiche, documenti di archivi pubblici e privati, disegni, stampe, incisioni, medaglie, monete, gemme incise, sigilli, reperti archeologici, etc.
Il tutto, spesso ignoto al pubblico, contenuto in un bel palazzo settecentesco, bisognoso di cure e ormai insufficiente per accogliere nuovi servizi e materiali.
Il seminario, a ingresso libero fino ad esaurimento posti, seguirà questo calendario:

Presentazione: Riccardo Paolo Uguccioni

28 ottobre 2014: Marcello Di Bella, Breve storia del tempo in Oliveriana
4 novembre 2014: Chiara Delpino,  Archeologia in Oliveriana
11 novembre 2014: Enrico Gamba, La scienza in Oliveriana
18 novembre: Anna Falcioni, Le pergamene nell’età dei signori
25 novembre 2014: Guido Arbizzoni, I materiali umanistici
2 dicembre 2014: Marco Savelli, Cronologia Oliveriana (avventure e disavventure)

Martedì 25 novembre alle 18, nelle sale del Museo Oliveriano, Guido Arbizzoni terrà la quinta lezione del ciclo dedicato alla Biblioteca e ai Musei Oliveriani. Una riflessione sulla funzione attribuita dagli Umanisti alle biblioteche e sugli strumenti che ne permettono la fruizione sarà la premessa per un percorso esemplificativo attraverso l’ingente patrimonio librario, manoscritto e a stampa, di ambito umanistico posseduto dalla Biblioteca Oliveriana.

Guido Arbizzoni, già professore ordinario di Filologia italiana nell’Università degli studi “Carlo Bo” di Urbino, si è occupato in particolare della tradizione letteraria italiana dal Quattrocento al Seicento, con edizioni di testi, monografie, articoli e interventi in convegni nazionali e internazionali. Ha fatto parte della redazione di Historica Pisaurensia ed ha contribuito ai voll. III e IV (Pesaro nell’età dei Della Rovere e Pesaro dalla devoluzione all’Illuminismo) con saggi sulla letteratura e sugli spettacoli di corte. Un interesse costante ha dedicato alla cosiddetta ‘letteratura delle immagini’ tra Cinque e Seicento (emblemi e imprese).

L’iniziativa rientra nel “Grand Tour Cultura” promosso dalla Regione Marche e sostenuto dal MAB (Consorzio Musei, Archivi, Biblioteche Marche), con il patrocinio e la collaborazione di Provincia di Pesaro e Urbino, Comune e Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, Associazione “Amici della Biblioteca Oliveriana”.

Info: Biblioteca Oliveriana Pesaro, tel. 0721 33344; biblio.oliveriana@provincia.ps.it

 
© 2005-2021 Ente Olivieri Pesaro - Gestito con docweb - [id]